Secondo incontro per il Gruppo di lettura alla Biblioteca Liciniana

L’assessore alla Cultura, Donatella Battaglia ha promosso
per giorno 18 gennaio presso la Biblioteca Liciniana il secondo incontro del
Gruppo di Lettura stagione 2015/2016 alle ore 15,45.

“Delirio a due” di E. Ionesco è il libro prescelto per
questo nuovo incontro, in tema con l’argomento selezionato quest’anno che
riguarda la letteratura umoristica. “Chi non ride mai non è una persona seria”
la frase del noto musicista Chopin rappresenta il vademecum con cui immergersi
nel ciclo di lettura proposto quest’anno. L’iniziativa, giunta alla sesta
edizione, ha il patrocinio del Comune di Termini Imerese e prevede la
collaborazione di Teatro Zeta con Valentina Sauro e Piero Macaluso che leggeranno
e commenteranno il testo teatrale di E. Ionesco in programma per lunedì 18
gennaio. “Esprimo apprezzamento – ha dichiarato il sindaco Totò Burrafato –
per questa importante attività collaterale rispetto ai compiti istituzionali della
Biblioteca che diventa sempre più uno spazio culturale attivo della nostra
comunità”.

Gli incontri si terranno una volta al mese sempre alla
Biblioteca Liciniana alle ore 15,45.

Come negli anni passati, sono stati coinvolti gli istituti
superiori scolastici cittadini e anche quest’anno si prevede una larga
partecipazione. Gli incontri tuttavia sono aperti a tutti coloro che, giovani e
adulti, coltivano il piacere della lettura. “L’intento è quello di avvicinare i
giovani ma anche gli adulti alla lettura, alla scoperta di un modo gradevole e
creativo di passare il tempo” – ha detto la Direttrice della Biblioteca Claudia
Raimondo-.

I prossimi appuntamenti sono: 15 febbraio 2016 con “Il
diario intimo di Sally Mara” di R. Queneau; “Il castello dei destini incrociati”
di I. Calvino 14 marzo 2016; “La mia famiglia e altri animali” di G. Durrell 18
aprile 2016.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: