Coronavirus, Il governo reagisce in maniera scomposta

Quando un presidente del Consiglio si dichiara sorpreso per la diffusione di un virus e che non si sarebbe mai immaginato una situazione simile allora non gli resta altro da fare se non rassegnare, al più presto possibile, le dimissioni.

Solo dieci giorni fa si dichiarava tranquillo e sosteneva che la situazione era sotto controllo. E per fortuna che era sotto controllo. Salvo poi dover convocare una conferenza stampa nella war room della protezione civile ed emanare decreti quasi al limite della costituzionalità.

Io sono sicuro che questa emergenza sanitaria verrà risolta. Ma sono altrettanto certo del fatto che il governo nazionale ha mostrato non poca irresponsabilità all’inizio ed ora prova a reagire in modo scomposto. Un pensiero di sostegno e solidarietà ai medici in prima fila e alle forze dell’ordine chiamati tutti ad un duro lavoro correndo non pochi rischi di contagio.

Commenta e partecipa alla discussione sulla mia pagina Facebook